12 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News

Attilio Pierini approda alla Rossella Virtus

28-07-2018 09:15 - News
La Rossella Virtus Civitanova è lieta di annunciare la firma di Attilio Pierini. L´ala di Porto Recanati, classe 1981 e 201 cm, è stato negli ultimi quindici anni bandiera e capitano del Basket Recanati, purtroppo scomparso quest´anno, che Attilio ha portato dalla C1 all´ A2. Arriva infatti nella città leopardiana nel 2005 dopo due stagioni in C a Porto San Giorgio e Castelraimondo, nella stagione successiva vince il campionato segnando oltre 17 punti di media. In B il copione è simile, un anno di adattamento e poi una regular season da 18 di media e promozione in A Dilettanti. Recanati e Pierini rimarranno nella terza lega nazionale per diversi anni, alternando playoff e salvezze tranquille, fino a raggiungere il sogno di giocare in A2 nel 2015/16, per lui 10.9 punti di media col 39% da tre che salgono a 12.5 nei playout contro la Virtus Roma che valgono la salvezza. Miracolo che non riesce però l´anno successivo , nel quale Attilio salta anche diverse partite per infortunio con Recanati che torna così in serie B, per quella che per ora rimarrà l´ultima stagione del Basket Recanati.
Curiosità statistica Contro la Virtus Civitanova Pierini ha giocato per sei volte, nel 2008/09, 2009/10 e 2017/18, vincendone cinque e realizzando sempre tra i 12 e 20 punti.
Le sue parole "Ho scelto Civitanova perché è la società che mi ha voluto più fortemente, conoscevo già bene alcuni dirigenti e mi avevano cercato già la scorsa stagione quando era in dubbio la permanenza di Recanati nel campionato. Inoltre tornerò a giocare con Lollo Andreani che è di Porto Recanati come me!
A livello personale, sicuramente non giocherò per le statistiche, cercherò di mettere tutta la mia esperienza al servizio della squadra, sono molto motivato perché per me cambiare spogliatoio è un´esperienza diversa che non facevo da tanti anni e non vedo l´ora di iniziare.
Come squadra credo che si possa fare bene, bisogna essere sempre ambiziosi e puntare ai playoff, che poi sono sempre una lotteria e dipende tutto da come ci si arriva."


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account