04 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News

Carlo Cervellini sarà ancora il vice allenatore della Virtus

20-07-2020 17:20 - News
La Virtus Basket Civitanova Marche è lieta di annunciare la conferma anche per la prossima stagione di Carlo Cervellini nel ruolo di vice allenatore al fianco di coach Emanuele Mazzalupi. Un grande colpo che rafforza in maniera importante lo staff tecnico virtussino, vista la grande esperienza che ha sulle spalle il tecnico originario di Montecosaro ma di fatto civitanovese acquisito.

La sua esperienza in casa Virtus inizia infatti nel 1999, quando poco più che ventenne entra nello staff del settore giovanile biancoblu. Nel 2000 fa il suo esordio a livello senior, affiancando coach Alessandrini in Serie C1 nella lunga cavalcata che porta per la prima volta la Virtus in B nel 2002 e ricoprendo poi lo stesso ruolo per altri quattro anni. L'estate 2006 lo vede emigrare per quella che, al momento, è la sua unica esperienza fuori Regione, a Castel Guelfo, dove opera come vice allenatore per due stagioni tra Serie B2 e C1. Torna a Civitanova nel 2008 per assumere il ruolo di capo allenatore in B2 e resta al timone della squadra per quattro annate nelle quali pilota la squadra alle vette più alte mai toccate nella storia della società, centrando l'accesso alle semifinali playoff per due volte. Conclusa la sua seconda esperienza virtussina, si prende qualche anno sabbatico prima di tornare in pista nel 2014 allenando nelle serie minori di casa nostra, prima a Porto Sant'Elpidio e poi al Picchio Civitanova, quindi nel 2016 ecco la chiamata di Tolentino, che guida tra Serie C e D per alter quattro stagioni e mezzo. Al suo palmares aggiunge la vittoria del campionato di Serie D, cui fanno seguito delle ottime stagioni in Serie C Silver, fino alle dimissioni dello scorso gennaio. Una separazione cui era seguita, un mese dopo, la nuova chiamata da casa Virtus per affiancare nella sua prima volta da capo allenatore proprio quell'Emanuele Mazzalupi che aveva avuto ai suoi ordini anni addietro prima come giocatore e poi come assistente. Il coronavirus ha fermato il reunion dopo solo una partita, ma la società ha puntato con convinzione sulla riconferma anche per lui.

Queste le prime parole di Carlo Cervellini sull'accordo raggiunto nei giorni scorsi: «Mi sono preso un po' di tempo per elaborare il tutto, dopo un periodo difficile culminato nella tragica scomparsa di Attilio Pierini. Una volta superata questa fase, ho accettato con entusiasmo da una parte di tornare in una ambiente che conosco e dall'altra di sposare questo nuovo progetto, con un presidente nuovo e un allenatore, a conti fatti, nuovo anche lui. Mi calo nella parte con grande voglia di fare e lo faccio soprattutto per stare vicino ad Emanuele. Era stato mio assistente anni fa e nelle dichiarazioni di qualche mese fa aveva detto di voler ricambiare quella fiducia che riposi in lui all'epoca. Mi fa estremamente piacere poterlo aiutare in questa che è di fatto la sua prima volta, perché è vero che siamo stati insieme praticamente un mese e mezzo nella passata stagione, ma a conti fatti abbiamo potuto misurarci col campo in una sola partita».

Queste le dichiarazioni di coach Emanuele Mazzalupi: «Avevamo iniziato insieme un percorso lo scorso febbraio, lo avevo voluto con me e subito aveva accettato con grande entusiasmo. Ne fui felicissimo allora e lo sono ancora di più oggi, visto che andremo ad affrontare una stagione sin dall'inizio. Sarà una stagione difficile, ma sono sicuro di poter contare su una spalla di grande valore come Carlo, non un semplice collaboratore ma una persona con cui ho un rapporto umano che dura da anni. Sono cresciuto con lui e oggi sono contentissimi di poter condividere la mia prima vera volta da capo allenatore con lui».

Queste le affermazioni del ds Mario Tessitore: «La riconferma di Carlo era la nostra priorità per il ruolo di vice allenatore, volevamo dare continuità al lavoro che aveva iniziato insieme ad Emanuele prima della sospensione del campionato. Ci sembrava e ci sembra la persona più adatta per quel ruolo, visto che si conoscono da tempo molto bene. Appena ci ha dato il suo ok, non abbiamo avuto esitazioni nel chiudere l'accordo».


Realizzazione siti web www.sitoper.it