19 Gennaio 2019
news
percorso: Home > news > News

Il derby è della Rossella, Porto Sant'Elpidio si arrende 84-73

19-11-2018 10:12 - News
La Rossella Civitanova vince con autorità il derby contro Porto Sant'Elpidio. Capitan Amoroso e compagni non deludono il bel pubblico del Pala Risorgimento, aspettano la partita per tre quarti e poi la azzannano nell'ultimo, con un devastante parziale di 17-2 in sette minuti. Mvp del match Vallasciani che gioca una delle sue migliori partite in assoluto, ma buona prestazione di tutti, bravi a reagire ai momenti di difficoltà e a chiudere la partita con un micidiale parziale di 17-2 nei primi sette minuti dell'ultimo quarto.
Il primo quarto è il peggiore per la Rossella, che dopo il buon inizio con Vallasciani va in difficoltà in attacco, mentre Porto Sant'Elpidio trova le triple di Marchini e Giammo. Il trend sembra proseguire anche nel secondo, Balilli e Cinalli danno subito il +10 (12-22) agli ospiti, che arrivano anche a dodici lunghezze di vantaggio (23-35 dopo 7’). Qui però arriva la prima fiammata della Rossella: capitan Amoroso e Felicioni con due triple piazzano un 13-0 e in nemmeno due minuti c'è addirittura il sorpasso (36-35). Porto Sant'Elpidio si sblocca con quattro punti di Mazic e va all'intervallo avanti 38-41.
Dopo la pausa si prosegue con grande equilibrio, Porto Sant'Elpidio trova le triple di Giammo, Torresi e Marchini, la Rossella rimane a contatto con Vallasciani e Pierini. Come nel quarto precedente però, nel finale i padroni di casa sorpassano: Coviello sbaglia due liberi di un antisportivo ma poi segna da tre per il - 1, Felicioni fa 2/2 dalla lunetta e Vallasciani risponde a Marchini dall'arco per il 63-62 dell'ultima sirena.
Si decide tutto nell'ultimo quarto, che è un monologo civitanovese. Come anticipato il parziale di 17-2, fino al 80-64 che di fatto chiude la partita. La Rossella segna con tutti gli uomini e in tutti i modi, mentre dall'altro lato Porto Sant'Elpidio non riesce più a costruire tiri e spreca tutte le occasioni.
La Rossella torna così a vincere dopo tre stop consecutivi. Domenica prossima si rimane al Pala Risorgimento per la sfida con Pescara, uno dei roster più accreditati del girone e quindi un ottimo test per dare continuità alla prestazione.

Rossella Virtus Civitanova Marche - Malloni Bk Porto Sant'Elpidio 84-73 (12-18, 26-23, 25-21, 21-9)
Rossella Virtus Civitanova Marche: Marco Vallasciani 20 (6/8, 2/4), Francesco Amoroso 17 (6/10, 0/5), Riccardo Coviello 16 (2/5, 3/5), Matteo Felicioni 14 (1/1, 3/3), Attilio Pierini 9 (2/4, 1/4), Federico Burini 5 (1/1, 0/2), Lorenzo Andreani 3 (0/2, 1/3), Filippo Cognigni 0 (0/0, 0/0), Simone Cimini 0 (0/0, 0/1), Arnold Mitt 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Attili 0 (0/0, 0/0), Emanuele Bagalini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 18 / 25 - Rimbalzi: 35 11 + 24 (Riccardo Coviello 10) - Assist: 15 (Attilio Pierini, Lorenzo Andreani 4)
Malloni Bk Porto Sant'Elpidio : Diego Torresi 16 (5/6, 2/2), Joshua Giammo 14 (0/2, 4/9), Davide Marchini 12 (0/2, 4/10), Armin Mazic 12 (1/1, 2/10), Francesco Cinalli 8 (4/6, 0/2), Mattia Balilli 4 (2/3, 0/0), Milos Divac 3 (1/5, 0/1), Mirko Romani 2 (1/2, 0/0), Nicola Rosettani 2 (1/2, 0/0), Giovanni Prati 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Bruno 0 (0/0, 0/0), Nathan De souza 0 (0/0, 0/0), Andrea Marconi 0 (0/0, 0/0), Leonardo Prati 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 12 - Rimbalzi: 29 12 + 17 (Armin Mazic 7) - Assist: 13 (Diego Torresi 4)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata