15 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News

La Rossella cede nell´ultima quarto a Barcellona,
si chiude così la stagione del ritorno in Serie B

06-05-2018 23:37 - News
Termina in gara 3 dei quarti di finale a Barcellona la stagione della Rossella Civitanova. Capitan Amoroso e compagni offrono una prestazione di grande cuore e coraggio rimanendo in partita per 30 minuti su un campo che resta così imbattuto, ma una tripla allo scadere dell´ultimo intervallo di Teghini dà il via ad un parziale che continua nel quarto quarto e decide la partita. Bilancio della stagione civitanovese che si conferma più che positivo: unica neopromossa di tutti e quattro i gironi ad accedere ai playoff, una bellissima vittoria in gara 2 al PalaRisorgimento ed un´eliminazione con una Barcellona che ha la dichiarata ambizione di tornare in A2 e che ha dovuto sudare e non poco in questa "bella".
La formazione di coach Rossi paga soprattutto la minore fisicità e i problemi di Marinelli e Coviello, molto penalizzato da alcuni fischi, che si traducono nei 21 rimbalzi offensivi concessi ai padroni e conseguenti doppie opportunità, troppe per resistere fino all´ultimo secondo su un campo così difficile.

LA PARTITA – Barcellona deve vincere e parte subito aggressiva, dopo il 5-5 del terzo minuto piazza un break importante: 14-2 con Grilli sugli scudi. Cassese interrompe l´emorragia, poi cinque punti in fila di Andreani riportano la Rossella a -5 (19-14). Tornano a segnare i siciliani con Pedrazzani e Brunetti, ma è Vallasciani a chiudere il quarto con un fallo e canestro per il 23-17.
Dopo la pausa continua il buon momento civitanovese: Cassese-Andreani-Cassese e sorpasso sul 23-24! Coach Friso deve chiamare timeout e poi trova il contro parziale con tre canestri di Sereni e una tripla di Teghini. La Rossella replica con il 2+1 di Felicioni, poi si scatena capitan Amoroso che ne mette 12 di fila per i suoi e li riporta a -3. Il solito Sereni realizza un altro gioco da tre punti, ma ancora Felicioni con una bomba e due liberi manda tutti all´intervallo con il tabellone sul 45-44.
Dopo l´intervallo continua l´equilibrio, anzi Barcellona non trova parziali come nei quarti precedenti e il vantaggio rimane sempre entro i quattro punti. Si segna poco, la Rossella trova buone cose soprattutto da Jovancic (tutti i suoi 8 punti nel 3° parziale), ma la tripla allo scadere di Teghini per il +7 è il classico episodio che cambia la partita.
Infatti i siciliani trovano entusiasmo, la Rossella entra in campo forse un po´ distratta e il risultato è un parziale complessivo di 13-0 firmato Stefanini, Grilli e Teghini per il +17 di Barcellona dopo soli 2´30. Civitanova non molla del tutto ma non ha più le energie per poter provare una rimonta del genere.
Finisce così tra gli applausi, e ingeneroso fischio dei supporters locali che, invece, avrebbero fatto bene ad unirsi all´invito dello speaker a fare i complimenti agli avversari, la stagione del grande ritorno della Virtus nel basket "che conta". Ora un po´ di meritato riposo e poi subito al lavoro per tentare di migliorare l´ottimo piazzamento di quest´anno!

Basket Barcellona - Rossella Virtus Civitanova Marche 86-70 (23-17, 22-27, 20-14, 21-12)
Basket Barcellona: Michael Teghini 20 (5/6, 3/6), Giacomo Sereni 18 (7/11, 1/2), Daniele Grilli 16 (5/13, 0/3), Luigi Brunetti 11 (2/7, 1/1), Fabio Stefanini 6 (2/5, 0/2), Luca Pedrazzani 6 (3/5, 0/0), Mattia Caroldi 5 (1/4, 1/1), Efe Idiaru 4 (2/2, 0/2), Flavio Gay 0 (0/2, 0/5), Marco De angelis 0 (0/1, 0/0), Andrea Mustacchio 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 20 - Rimbalzi: 49 19 + 30 (Fabio Stefanini 14) - Assist: 18 (Flavio Gay 4)
Rossella Virtus Civitanova Marche: Francesco Amoroso 20 (3/10, 4/7), Alessandro Cassese 17 (4/5, 1/5), Matteo Felicioni 11 (1/2, 2/5), Marko Jovancic 8 (0/3, 2/5), Marco Vallasciani 7 (3/3, 0/1), Lorenzo Andreani 7 (1/1, 1/4), Riccardo Coviello 0 (0/3, 0/2), Matteo Marinelli 0 (0/1, 0/0), Filippo Cognigni 0 (0/0, 0/0), Marko Milisavljevic 0 (0/0, 0/0), Luigi Dania 0 (0/0, 0/1)
Tiri liberi: 16 / 19 - Rimbalzi: 27 6 + 21 (Francesco Amoroso 8) - Assist: 6 (Alessandro Cassese, Lorenzo Andreani 2)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account