15 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News

La Rossella chiude il campionato ottava, ai playoff la attende il Basket Barcellona

23-04-2018 11:46 - News
La Rossella Civitanova affronterà ai playoff Barcellona Pozzo di Gotto. La squadra di coach Rossi perde in casa contro Pescara 63-73 e termine il girone all´ottavo posto, pertanto troverà nei quarti di finale la capolista del girone D. Civitanova giocava per il sesto posto, ma la peggior serata da tre dell´anno (2/25, 8%) la penalizza troppo; nemmeno Pescara è in grande spolvero al tiro (3/20) ma riesce a capitalizzare la sua maggior fisicità, soprattutto del centro Capitanelli, 18 punti, mentre ai padroni di casa non bastano i 21 con 15 rimbalzi di Coviello.
Fin dal primo quarto si capisce che non sarà una serata da grandi punteggi: 0/8 da tre per Civitanova e 0/6 per Pescara, entrambe le squadre trovano punti solo da dentro l´area, gli ospiti riescono a finalizzare un paio di contropiedi e ciò permetto loro di andare avanti 10-13.
Nella seconda frazione continua a permanere l´equilibrio, per Pescara entra in partita Drigo ma gli replica Marinelli con due bei canestri. Negli ultimi novanta secondi però, un mini parziale firmato da Leonzio, Capitanelli e Masciardelli manda Pescara in fuga, per il 24-34 con cui si va all´intervallo.
Break che diventa pesante dopo l´intervallo: in tre minuti Pescara realizza un 12-2 che le dà il +20. Terminato il black out, una tripla di Felicioni, la prima del match, riporta un po´ di fiducia tra le fila dei civitanovesi, che finalmente trovano continuità in attacco: Jovancic, Coviello e Amoroso, con la seconda (e ultima) tripla riducono il distacco a 13 lunghezze.
Nell´ultimo quarto Civitanova tenta la reazione, ma non è proprio la serata giusta: a 6´30, sul -12, la tripla di Cassese gira due volte sul ferro prima di uscire; non è però finita perché ancora il play pesarese, Coviello e Jovancic riportano il vantaggio in singola cifra: -8 a 3´ dalla fine. Anche qui il tentativo si spegne su due triple pulite nella stessa azione che non vanno a bersaglio, permettendo così a Pescara di tornare a casa con i due punti.
Prossimo appuntamento per la Rossella quindi, domenica per gara 1 dei quarti di finale a Barcellona, poi gara 2 giovedì alle 21.15 a Civitanova e l´eventuale decisiva gara 3 ancora in Sicilia.

Rossella Virtus Civitanova Marche - Amatori Basket Pescara 63-73 (10-13, 14-21, 19-24, 20-15)

Rossella Virtus Civitanova Marche: Riccardo Coviello 21 (7/12, 0/2), Francesco Amoroso 11 (3/6, 1/8), Marko Jovancic 9 (3/4, 0/2), Matteo Felicioni 7 (2/3, 1/3), Alessandro Cassese 6 (3/5, 0/7), Matteo Marinelli 6 (3/5, 0/0), Filippo Cognigni 2 (0/1, 0/1), Marco Vallasciani 1 (0/0, 0/2), Mario Tessitore 0 (0/0, 0/0), Marko Milisavljevic 0 (0/0, 0/0), Luigi Dania 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 20 - Rimbalzi: 33 8 + 25 (Riccardo Coviello 15) - Assist: 11 (Marko Jovancic 4)

Amatori Basket Pescara: Andrea Capitanelli 18 (9/11, 0/2), Ennio Leonzio 13 (6/11, 0/4), Mathias Drigo 13 (4/5, 1/5), Luca Bedetti 12 (5/10, 0/1), Dario Masciarelli 8 (0/2, 2/5), Michele Caverni 7 (2/8, 0/2), Luca D´eustachio2 (1/4, 0/1), Marko Mlinar 0 (0/0, 0/0), Alessandro Boscherini 0 (0/0, 0/0), Matteo Pagliaroli 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 14 - Rimbalzi: 39 10 + 29 (Andrea Capitanelli, Luca Bedetti, Michele Caverni 8) - Assist: 11 (Luca Bedetti, Michele Caverni 3)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account