10 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News

La Rossella lotta ma esce sconfitta 66-62 a Chieti

31-01-2019 10:38 - News
La Rossella Civitanova cade a Chieti 66-62, al termine di una partita dura e combattuta, in cui era stata brava a rimanere sempre in partita e ad arrivare in vantaggio negli ultimi due minuti, ma non è stato sufficiente contro una delle squadre più in forma del girone. Per la Rossella è il secondo stop consecutivo, nel periodo più difficile dal punta di vista del calendario: domenica infatti arriverà al PalaRisorgimento Bisceglie, che all’andata comunque aveva vinto in casa solo di misura.
Il primo quarto a Chieti è segnato da tanti tiri sbagliati da entrambe le parti: la Rossella parte 2/2 con Pierini e Amoroso, ma poi fa 0/6, mentre Chieti risponde con un 3/11. Pierini riesce comunque a tenere avanti i suoi, fino al 13-15 alla sirena.
L’equilibrio continua anche nel secondo quarto, con la Rossella trainata da Andreani e Coviello e finalmente anche dal centro estone Mitt (10 punti in 19 minuti per la sua miglior partita dell’anno). Nel finale arriva il primo break con Chieti che arriva a +8 con le triple di Staffieri e Gueye, ma Civitanova risponde con Amoroso e Coviello per andare all’intervallo sul 35-31.
I padroni di casa riprovano a scappare anche dopo la pausa: con Meluzzi, Ponziani e Gialloreto arrivano al massimo vantaggio sul 46-33 a metà quarto. Vallasciani con due triple interrompe il parziale e riporta i suoi sotto la doppia cifra di svantaggio e prima della sirena è Pierini a chiudere la rimonta (48-43 alla sirena).
Si decide quindi tutto nell’ultimo quarto: Chieti torna a +8 ma Civitanova piazza un break di 7-0 firmato Mitt e Andreani. A metà frazione arriva finalmente il sorpasso con la bomba di Pierini del 54-55; sempre l’ala ex Recanati e il centro estone rispondo allo scatenato Di Emidio (14 punti nel quarto) e la Rossella è ancora avanti 60-62 a 2’30 dal termine. Una bomba di Meluzzi, però, firma il controsorpasso teatino, la Virtus non segna più e Chieti mette in ghiaccio i due punti dalla lunetta, con due antisportivi (di cui uno molto dubbio) fischiati consecutivamente a Pierini.

Europa Ovini Chieti - Rossella Virtus Civitanova Marche 66-62 (13-15, 22-16, 13-12, 18-19)

Europa Ovini Chieti: Edoardo Di emidio 21 (2/3, 5/7), Davide Meluzzi 8 (1/3, 2/8), Ousmane Gueye 8 (1/2, 2/9), Fabrizio Gialloreto 8 (2/3, 1/4), Gianluca Di carmine 7 (2/8, 1/4), Riziero Ponziani 6 (3/6, 0/0), Valerio Staffieri 6 (0/2, 2/6), Bogdan Milojevic 2 (1/2, 0/1), Emanuele Sigismondi 0 (0/0, 0/0), Luca Berardi 0 (0/0, 0/0), Paolo Rotondo 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 3 / 8 - Rimbalzi: 36 8 + 28 (Riziero Ponziani 10) - Assist: 16 (Davide Meluzzi 6)

Rossella Virtus Civitanova Marche: Attilio Pierini 21 (4/8, 3/10), Arnold Mitt 10 (5/6, 0/1), Lorenzo Andreani 8 (2/3, 1/5), Francesco Amoroso 8 (2/2, 1/5), Marco Vallasciani 8 (1/3, 2/4), Riccardo Coviello 7 (2/8, 1/3), Federico Burini 0 (0/2, 0/2), Matteo Felicioni 0 (0/0, 0/1), Filippo Cognigni 0 (0/0, 0/1), Simone Cimini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 6 / 7 - Rimbalzi: 38 7 + 31 (Riccardo Coviello 11) - Assist: 16 (Federico Burini 6)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account