17 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > News

La Rossella torna alla vittoria a Giulianova

15-04-2019 10:29 - News
La Rossella Civitanova espugna Giulianova 71 – 77 e interrompe la striscia di sconfitta che durava da cinque partite. Mese nero che è costato alla Rossella la possibilità di qualificarsi ai playoff, ma la squadra di coach Millina, già certa di finire la stagione con la salvezza diretta, ha onorato la partita e sgambettato gli abruzzesi, che invece avevano bisogno di vincere per rimanere agganciati a Nardò all’ottavo posto. Partita segnata da parziali, con ogni quarto dominato da una delle squadre. La differenza alla fine l’ha fatta il terzo quarto con un incredibile 25-5 a favore della Rossella.
Sabato alle 20.30 al PalaRisorgimento si chiuderà la stagione contro Catanzaro, ormai sicura del penultimo posto e conseguenti playout.
È Mitt ad aprire le marcature al Pala Castrum, Giulianova risponde subito ma la Rossella ha la mano caldissima nel quarto: due bombe di Burini (13 punti nel quarto), poi Coviello e Andreani e un attacco che segna praticamente ad ogni azione e vale il 20-28 alla prima sirena.
La polvere da sparo si bagna nel secondo quarto, Civitanova segna solo 9 punti e Giulianova pian piano rientra. Ricci firma il sorpasso a dopo 6’30 e poi addirittura il +8 (42-34, 22-6 di parziale); Felicioni dall’arco interrompe il brutto momento ospite e limita i danni prima della pausa lunga (43-37).
Al rientro dagli spogliatoi torna la versione migliore della Rossella: Mitt, Coviello e Felicioni ribaltano il match, Giulianova prova a resistere con Ricci e Azzaro (48-47 dopo 3’), ma poi non segna più per ben sette minuti. La Rossella ne approfitta per piazzare super parziale di 15-0 che vale il +14 a fine periodo (48-62).
La mano rimane caldo anche a inizio ultimo quarto: Felicioni ancora da tre e Amoroso firmano il massimo vantaggio a +18, ma la partita non è finita perché Giulianova si gioca un bel pezzo di playoff. Gli abruzzesi con caparbietà recuperano con costanza e arrivano ben tre volte a -1, ma ogni volta vengono respinti dai vari Felicioni, Coviello e Vallasciani (3/3 ai liberi) e la Rossella porta a casa i due punti.

Giulianova Basket 85 - Rossella Virtus Civitanova Marche 71-77 (20-28, 23-9, 5-25, 23-15)

Giulianova Basket 85: Antonello Ricci 24 (5/6, 3/6), Alessandro Azzaro 16 (5/7, 1/4), Mattia Cardellini 11 (0/2, 3/8), Innocenzo Ferraro 8 (2/6, 0/2), Maurizio Cantarini 5 (1/1, 1/3), Federico Malatesta 5 (1/1, 1/1), Simon Zollo 2 (1/2, 0/3), Giorgio Carrara 0 (0/2, 0/0), Guglielmo De ros 0 (0/0, 0/0), Marco Cianella 0 (0/0, 0/0), Enrico Gobbato 0 (0/0, 0/0), Andrea Sofia 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 19 - Rimbalzi: 26 7 + 19 (Innocenzo Ferraro 7) - Assist: 16 (Innocenzo Ferraro 6)

Rossella Virtus Civitanova Marche: Riccardo Coviello 20 (4/8, 2/5), Federico Burini 13 (3/5, 2/2), Matteo Felicioni 13 (2/4, 3/4), Arnold Mitt 10 (5/8, 0/0), Francesco Amoroso 6 (1/4, 1/1), Lorenzo Andreani 5 (1/6, 1/3), Marco Vallasciani 5 (1/4, 0/0), Filippo Cognigni 5 (1/3, 1/1), Simone Cimini 0 (0/0, 0/0), Lorenzo Attili 0 (0/0, 0/0), Emanuele Bagalini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 15 - Rimbalzi: 29 8 + 21 (Riccardo Coviello 10) - Assist: 12 (Lorenzo Andreani 4)


Realizzazione siti web www.sitoper.it