17 Luglio 2019
news
percorso: Home > news > News

La Rossella vince 95-59 con Catanzaro e chiude la stagione con la salvezza diretta

21-04-2019 10:33 - News
La Rossella Civitanova conclude la sua stagione con una vittoria agevole per 95-59 contro Catanzaro. Partita ininfluente per entrambe le formazioni, con Civitanova già sicura della salvezza senza playoff né playout, Catanzaro dei playout contro Porto Sant’Elpidio. La classifica finale vede la Rossella al nono posto, quindi prima delle escluse dai playoff, per cui sarebbero servite due vittorie in più, o una sola contro Nardò o Corato. Il rammarico più grande è proprio per le sconfitte contro queste due squadre nel girone di ritorno in casa, soprattutto con Corato che aveva espugnato all’andata.
I playoff, con l’incrocio tra girone C e D, vedranno ancora una volta San Severo, che chiude con una sola sconfitta, a caccia della promozione in A2, così come ci proverà Chieti, seconda, che nel girone di ritorno ha perso solo contro la capolista. Ai playout il primo turno vedrà gli scontri Teramo-Campli e Porto Sant’Elpidio-Catanzaro: chi perde retrocede, chi vince disputerà una Final 4 a Montecatini con le due vincenti del girone D in cui ci saranno tre salvezze in palio, anche se con il fallimento di Siena in A2 probabilmente la retrocessa sarà la prima ripescata.
Tornando alla partita, la Rossella la chiude subito con un primo quarto da 32-13 e ne approfitta per far divertire anche chi ha trovato poco spazio durante la stagione. Su tutti Cimini, 20 punti, così come i giovani Attili (6) e Bagalini (5). Catanzaro, senza il miglior giocatore Gaetano, non è in grado di reggere la partita; solo Commisso e Frascati riescono a produrre qualcosa, probabilmente la testa dei calabresi era già al turno dei playout.

Rossella Virtus Civitanova Marche - Mastria Vending Catanzaro 95-59 (32-13, 22-16, 18-18, 23-12)

Rossella Virtus Civitanova Marche: Simone Cimini 20 (7/11, 1/1), Riccardo Coviello 18 (6/9, 0/0), Lorenzo Andreani 16 (2/2, 4/8), Corrado Bianconi 15 (6/10, 1/4), Francesco Amoroso 7 (2/4, 1/3), Lorenzo Attili 6 (0/0, 2/5), Arnold Mitt 5 (0/6, 0/1), Emanuele Bagalini 5 (2/5, 0/2), Matteo Felicioni 3 (0/0, 1/4), Marco Vallasciani 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 23 - Rimbalzi: 46 13 + 33 (Riccardo Coviello 12) - Assist: 18 (Emanuele Bagalini 4)

Mastria Vending Catanzaro: Paolo Frascati 14 (7/10, 0/5), Cosimo Commisso 13 (2/3, 3/6), Stefan Malkic 9 (4/5, 0/0), Francesco Scala 5 (1/5, 1/1), Andrea Procopio 4 (2/11, 0/3), Andrea Locci 4 (2/4, 0/0), Mattia Dolce 4 (2/3, 0/0), Marco Mastria 4 (2/5, 0/1), Gianmarco Gobbato 2 (1/2, 0/2), Raffaele Corapi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 1 / 5 - Rimbalzi: 32 8 + 24 (Cosimo Commisso, Gianmarco Gobbato 7) - Assist: 19 (Andrea Procopio 7)


Realizzazione siti web www.sitoper.it