12 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News

La Rossella vince il derby 71-55 e fa un passo importante verso i playoff

26-03-2018 12:46 - News
Una bellissima Rossella Civitanova vince d´autorità 71-55 l´atteso derby contro Porto Sant´Elpidio e rafforza la posizione nella zona playoff: ora è nel gruppo delle quinte insieme proprio agli elpidiensi, Matera e Senigallia. Per capitan Amoroso e compagni una solida prova di squadra, con Coviello, Andreani e Marinelli in doppia cifra e Cassese, Vallasciani e Felicioni spettacolari negli ultimi sette minuti per il parziale di 21-5 che he deciso la partita. Bene anche la difesa, che ha concesso 55 punti e solo 3/20 da tre a una squadra che domenica scorsa ne ha segnati 94 con 17/34 dall´arco.
Iniziano meglio gli ospiti con uno Zanotti ispirato che li porta sul 6-10, Coviello non ci sta: penetrazione, tripla e primo vantaggio Rossella. Un paio di botta e risposta poi arriva il primo break: apre Andreani, prosegue Jovancic e chiude Coviello con gioco da tre punti per il 23-15 della prima pausa.
Nella prima metà del secondo quarto regna la confusione, la Rossella trova solo due liberi di Coviello e Porto Sant´Elpidio rientra a -3 con Lovatti. La situazione si sblocca con un´altra bomba di Andreani, che poi ruba palla e arma Cassese che ne mette altri tre (31-22 a 4´16). L´inerzia è tutta per la Rossella, Amoroso risponde a Zanotti, un paio di buoni tiri escono ma poi ci pensano Marinelli e Andreani a dare un buon +14 all´intervallo.
Il terzo parziale è il peggiore per Civitanova: due triple di Coviello e Felicioni e due canestri di un ottimo Marinelli sono troppo poco e gli ospiti, trascinati da otto punti di Lovatti, riducono gradualmente lo svantaggio, fino al 50-44 con cui si entra nei dieci giri di orologio finali.
La musica sembra non cambiare: Porto Sant´Elpidio piazza un altro 6-0 e torna in parità dopo tantissimo tempo, si fa male Andreani a seguito di un antisportivo di Cernivani e Marinelli fa 0/2 ai liberi. Da questo momento in poi però ci sarà solo una squadra di campo: dà il via Coviello con due liberi, poi Felicioni e Cassese si scambiano gli assist e mettono due triple pesantissime. Gli ospiti trovano due punti con Romani, ma qui arriva il ciclone Vallasciani: bomba-bomba-canestro in un amen fanno esplodere il PalaRisorgimento e mandano la Rossella in fuga sul 64-52. Porto Sant´Elpidio è praticamente KO e nel finale Felicioni mette i due punti in ghiaccio dalla lunetta.
Adesso mancano tre partite alla fine del girone: dopo la pausa per la Pasqua si rimane al PalaRisorgimento per cercare l´impresa contro la capolista San Severo, poi trasferta a Cerignola e si chiuderà in casa contro Pescara. L´obiettivo playoff sembra più vicino grazie ai quattro punti di distacco sulle none (Nardò, Teramo, Campli), ma questo campionato ha sicuramente insegnato che può succedere di tutto e quindi bisogna continuare a dare il massimo.

Rossella Virtus Civitanova Marche - Malloni Bk Porto Sant´Elpidio 71-55 (23-15, 17-11, 10-18, 21-11)

Rossella Virtus Civitanova Marche: Riccardo Coviello 15 (2/6, 2/6), Matteo Marinelli 14 (6/9, 0/0), Lorenzo Andreani 11 (2/2, 2/8), Matteo Felicioni 9 (0/0, 2/5), Marco Vallasciani 8 (1/2, 2/2), Alessandro Cassese 8 (1/2, 2/3), Francesco Amoroso 2 (1/4, 0/2), Marko Jovancic 2 (1/3, 0/2), Marko Milisavljevic 2 (1/1, 0/0), Filippo Cognigni 0 (0/0, 0/0), Luigi Dania 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 15 - Rimbalzi: 27 6 + 21 (Matteo Marinelli, Lorenzo Andreani 5) - Assist: 12 (Lorenzo Andreani 6)
Malloni Bk Porto Sant´Elpidio : Fabio Lovatti 17 (6/10, 1/6), Mirko Romani 13 (5/8, 0/1), Simone Zanotti 8 (2/3, 1/3), Andrea Maggiotto 6 (3/6, 0/3), Fabrizio Piccone 4 (0/3, 1/4), Alberto Navarini 3 (0/3, 0/1), Stefano Cernivani 2 (1/5, 0/1), Francesco Cinalli 2 (1/2, 0/0), Diego Torresi 0 (0/0, 0/0), Elia Bravi 0 (0/0, 0/1), Niccolò Balilli 0 (0/0, 0/0), Mattia Cappella 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 13 - Rimbalzi: 31 9 + 22 (Simone Zanotti 10) - Assist: 11 (Simone Zanotti 4)


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account