13 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > News

Tempo di derby, conosciamo il Basket Recanati

27-10-2017 18:44 - News
Seconda partita casalinga consecutiva per la Rossella e questa volta è il turno del derby contro il Basket Recanati, società ormai da diversi anni ai vertici del basket marchigiano, infatti in questa stagione torna a giocare nel terzo campionato nazionale dopo tre anni di Serie A2 e precedentemente quattro in A Dilettanti.
Nonostante la delusione della retrocessione la società leopardiana ha comunque deciso di voler rimanere protagonista e ha effettuato un mercato importante, portando a Recanati diversi giocatori abituati anche a palcoscenici più importanti. Le chiavi della squadra sono in mano al play classe ´79 Guarino, proveniente da Ferentino (A2), che finora ha confermato la sua esperienza con 10.75 punti e 6 assist a partita, conditi dal 64% al tiro da tre. Lo affiancano le guardie Di Viccaro, nelle ultime due stagioni a Montegranaro con la quale ha conquistato la promozione in A2, miglior realizzatore della squadra con 15.8 punti di media (48% da tre, 14 triple segnate in quattro partite) e Gurini, recanatese classe ´94 con buona esperienza a questi livelli (9.3 ppt). L´altro esterno titolare è Gurini, veterano con sette stagioni di A2, 9.3 punti a partita, capace di segnarne 15 con il 100% dal campo nella vittoria con Cerignola. Infine sotto le plance i nostri lunghi dovranno vedersela con Yande Fall, ala/centro di 203 cm e tanto atletismo che gli stanno fruttando 11.3 punti e 7.3 rimbalzi ad allacciata di scarpe, il capitano Pierini alla quindicesima stagione a Recanati, tutte giocate da protagonista (quest´anno 14 punti di media) e Giorgio Broglia, giocatore di categoria superiore che la scorsa stagione ha dominato il campionato a Montegranaro, finora limitato da un infortunio che sembra superato, visto l´esordio di domenica scorsa, nel quale ha giocato 13 minuti.
Coach Piero Coen dovrebbe quindi finalmente avere il suo roster al completo e per la Rossella sarà ancora più difficile perché i recanatesi devono riscattarsi del 60-79 subito domenica scorsa in casa da Pescara e di quattro partite giocate comunque al di sotto delle aspettative. Tuttavia la formazione di coach Rossi, che spera di avere Tessitore a disposizione dopo lo stop per un problema fisico, vuole fare bene per confermare i progressi mostrati contro Campli e ottenere una vittoria che potrebbe darle molta fiducia e convinzione nel poter giocare un campionato da protagonista.
Campionato nel quale è rimasta la sola San Severo a punteggio pieno, vista la sconfitta di Giulianova contro Fabriano. L´altra inseguitrice a tre vittoria è Ortona, sconfitta finora solo da Porto Sant´Elpidio. È un girone apertissimo, con squadra come Bisceglie e Senigallia a una sola vittoria, bisogna giocare ogni partita come se fosse una finale e per farlo c´è bisogno di un palazzetto sempre pronto ad essere il sesto uomo in campo, soprattutto in un derby come questo!


Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account