04 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > News

Un altro pretoriano per coach Mazzalupi: resta anche Vallasciani

24-07-2020 14:28 - News
La Virtus Basket Civitanova Marche è lieta di annunciare di aver rinnovato anche per la prossima stagione l’accordo con Marco Vallasciani. Per l’ala classe 1994 originaria di Porto San Giorgio sarà la sesta stagione (la quinta consecutiva) in biancoblu. Con Rocchi, Amoroso e Felicioni andrà a comporre il nucleo che segna la continuità con il recente passato virtussino.

Dopo il percorso nelle giovanili della Sutor Montegranaro, Vallasciani era arrivato a Civitanova nel 2013, disputando una stagione in Dnc a 7,4 punti e 5,3 rimbalzi di media, cifre che gli attirarono le attenzioni di Porto Sant’Elpidio per il salto in Serie B. Dopo due solide stagioni in biancoazzurro, il ritorno a Civitanova nell’estate 2016 per dare il suo contributo nella squadra che vince il campionato di Serie C. Da allora non si è più mosso dal PalaRisorgimento e nell’ultima stagione ha contribuito con 3,0 punti, 5,5 rimbalzi e 1,1 assist in 21,4 minuti a partita. Capace di giocare indifferentemente da 3 e da 4, vista le pericolosità nel gioco fronte a canestro ma anche la taglia fisica importante (196 centimetri di altezza), la sua duttilità tattica ne fa una pedina molto importante nello scacchiere di coach Mazzalupi.

Queste le parole di Marco Vallasciani sulla riconferma in biancoblu: «Civitanova è ormai una seconda casa per me. Quella che andrà a iniziare è la sesta stagione qui, non ho mai preso in considerazione l’idea di andare via da quella che ormai considero una famiglia. Ho belle sensazioni per la stagione che verrà. Personalmente spero saremo di nuovo nel girone del Centro Italia ma cosa più importante spero che si torni in campo il prima possibile: mi manca troppo l’adrenalina del basket giocato».

Così coach Emanuele Mazzalupi: «Marco è ormai “uno dei nostri” e sono contento di lavorare ancora con lui. È un ragazzo eccezionale e un giocatore che in campo non molla mai. Una caratteristica che deve essere lo specchio della squadra che stiamo allestendo, per cui sono ben contento di averlo di nuovo con noi».

Le dichiarazioni del general manager Marco Pallotti: «Marco per noi è molto importante, parliamo di un giocatore che negli anni è cresciuto molto sia tecnicamente che fisicamente e che ha qualità e capacità per giocare in più ruoli. Nelle stagioni passate ogni volta che l’ho affrontato da avversario ha disputato delle grandi partite, se riuscirà ad esprimersi a quel livello con costanza avremo trovato in casa un giocatore super».


Realizzazione siti web www.sitoper.it