16 Novembre 2019
news
percorso: Home > news > News

VIRTUS CIVITANOVA - TIGERS CESENA: 58 - 54

21-10-2019 18:40 - News
Al PalaRisorgimento di Civitanova Marche si gioca la quinta giornata del girone C di Serie B fra la Rossella Virtus Civitanova e la Amadori Tigers Cesena, terza partita in sette giorni.
La formazione di casa scende in campo con Alessandri, Felicioni, Masciarelli, Vallasciani e Valerio Amoroso mentre i cesenati rispondono con Battisti, Scanzi, Frassinetti, Chiappelli e Hajrovic.
Primo possesso per la formazione di casa che subito ne approfitta con la tripla di Matteo Felicioni, che replica qualche azione più tardi segnando un tiro libero su due dopo aver subito fallo da Frassinetti.
Dopo quattro minuti e mezzo dall’inizio della partita coach Di Lorenzo è costretto a chiamare time-out con il punteggio che recita 9-0 in favore della Rossella Virtus, complice anche un inizio scatenato da parte di Felicioni e Masciarelli.
E proprio all’uscita dall’interruzione del gioco trova la via del canestro la Amadori Tigers Civitanova con la tripla di Matteo Battisti, alla quale segue anche quella di Papa.
Ad interrompere la striscia positiva della squadra romagnola è il solito Masciarelli che segna, subisce il fallo e realizza il tiro libero supplementare.
Negli ultimi secondi del primo quarto anche coach Domizioli ricorre al time-out per cercare di riprendere in mano le redini della partita dopo il pericoloso avvicinamento della Amadori.
Termina 15-12 in favore della Rossella Virtus la prima frazione di gioco.
Il secondo parziale inizia con un facile appoggio in sottomano di Chiappelli che porta a -1 la formazione bianconera, e sempre il numero 19 cesenate realizza il canestro del sorpasso.
Momento di black-out totale per Civitanova che nel giro di un minuto e poco più si trova a -5 dopo essere stata in vantaggio anche di nove punti nel primo quarto.
Adesso la Amadori Tigers Cesena è entrata in ritmo e segna con tutti i giocatori in campo mentre la Rossella Virtus difficilmente riesce a costruire buone azioni offensive e ancor meno a finalizzarle.
Gran parziale per la formazione ospite; le due squadre vanno all’intervallo lungo sul punteggio di 26-33.
Al rientro dagli spogliatoi l’Amadori Tigers Cesena continua con la stessa cattiveria agonistica che l’ha accompagnata nel secondo parziale e, tra le file civitanovesi, a Masciarelli viene fischiato il quarto fallo personale.
A sbloccare il punteggio virtussino è una bomba da tre punti di Filippo Alessandri, che qualche azione più tardi fornisce anche l’assist a Felicioni per un appoggio al canestro da due punti.
Il capitano biancoblù Francesco Amoroso segna, a cinque minuti dall’inizio del terzo quarto, la tripla del momentaneo -1 per la Rossella Virtus Civitanova, costringendo coach Di Lorenzo al time-out.
Al rientro in campo Scanzi porta nuovamente a +3 i Tigers ma con la seconda tripla di Francesco Amoroso viene ristabilita la parità al PalaRisorgimento.
A due minuti dal suono della sirena la tripla di Simone Rocchi porta in vantaggio la Rossella Virtus, ma dura giusto qualche secondo perché a stabilire nuovamente la parità è Francesco Papa.
Il terzo quarto finisce 47-50 in favore della Amadori Tigers Cesena.
Nel quarto ed ultimo parziale di gioco entrambe le squadre danno il tutto per tutto per portare a casa la vittoria e con la tripla di Valerio Amoroso torna la parità e la partita è tutta negli ultimi quattro minuti di gioco.
In questi ultimi minuti di gioco la Rossella Virtus è costretta a giocare senza Masciarelli, giocatore chiave nei momenti difficili, tirato fuori per cinque falli, ma Fabrizio Trapani realizza la tripla del +3 a tre minuti e mezzo dalla fine facendo esplodere il palas.
Adesso Civitanova è in trans agonistica, segna ancora con capitan Francesco Amoroso, recupera con il fratello Valerio e guadagna secondi preziosissimi.
Ma l’Amadori Tigers Cesena non molla e con Scanzi segna il canestro del -3 a un minuto e poco più da giocare.
A 15 secondi dalla fine della partita Francesco Amoroso realizza un tiro libero su due a disposizione portando a due lunghezze di vantaggio la Rossella Virtus e spostando le sorti della partita molto verso la formazione di casa.
Nulla da fare per i romagnoli, la Rossella Virtus Civitanova porta a casa una soffertissima vittoria e consolida il proprio posto nei vertici della classifica.
Rossella Virtus Civitanova 58-54 Amadori Tigers Cesena (15-12, 11-21, 21-17, 11-4)

Rossella Virtus Civitanova: Valerio Amoroso 13, Filippo Alessandri 13, Francesco Amoroso 11, Dario Masciarelli 8, Matteo Felicioni 6, Simone Rocchi 3, Fabrizio Trapani 3, Marco Vallasciani 1, Attilio Pierini n.e., Simone Cimini n.e., Emanuele Bagalini n.e., Giorgio Montanari n.e..

Amadori Tigers Cesena: Francesco Papa 19, Andrea Scanzi 14, Matteo Battisti 7, Gioacchino Chiappelli 6, Tarik Hajrovic 4, Emanuele Trapani 4, Matteo Frassinetti, Filippo Rossi n.e., Tommaso Monticelli n.e., Giacomo Guidi n.e., David Brkic n.e..



Fonte: Riccardo Corvatta - Ufficio Stampa VIRTUS BASKET

Realizzazione siti web www.sitoper.it